Collegio Geometri
e Geometri Laureati

Organi istituzionali
Commissioni e
Gruppi di lavoro

Servizi
agli Iscritti

Edicola
del Geometra

Agenda eventi
Formazione Professionale
Giovani e
Praticanti

Settori
tematici

Normativa e
legislazione

Informative ed
Approfondimenti

Forum di
discussione

Enti ed
Associazioni

Links utili
Altri Collegi
FAQ
Area riservata PA
Amministrazione trasparente
S.F.R. Franzoni
ITALIA SMART BUILDING S.R.L.
#GEOfactory, la piattaforma di lavoro per gli under 35
20/09/2019 - Consiglio Nazionale Geometri
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

Oltre 250 giovani professionisti, provenienti da tutta Italia, hanno partecipato all’evento di presentazione del progetto #GEOfactory Laboratorio di idee under 35, organizzato a Roma lo scorso 10 settembre dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati. Un progetto nato all’indomani dell’insediamento della compagine consiliare con l’obiettivo, nelle parole del Vice Presidente Ezio Piantedosi, prestato al ruolo di moderatore dei lavori, “di confrontarsi e interagire con una parte essenziale della Categoria, anche ai fini di una programmazione a lungo termine che verrà condivisa con la più ampia platea degli iscritti sul palcoscenico del 45° Congresso Nazionale di Categoria, in agenda a Bologna dal 28 al 30 novembre prossimi”. 
 
Assieme a lui, nel ruolo di relatori: il Presidente del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati Maurizio Savoncelli, che ha salutato i partecipanti con un programmatico “Benvenuti Colleghi!”; il Presidente della Cassa Geometri Diego Buono, che nel suo intervento ha spiegato l’operatività dell’Organismo, gli obiettivi previdenziali, le tante sfaccettature di un welfare sempre più a misura di professionisti; i Consiglieri Nazionali titolari della delega “Giovani” Luca Bini e Pietro Lucchesi, che hanno fornito motivazioni e indicazioni per partecipare al workshop tematico in programma il 10 ottobre, a Roma, finalizzato a strutturare una piattaforma di idee e proposte da presentare in sede congressuale.
 
QUI l’intervista al Presidente CNGeGL Maurizio Savoncelli pubblicata da Italia Oggi
QUI la galleria fotografica del 10 settembre 2019

Maggiori informazioni


Pensionati Cassa: scade il 30 settembre 2019 il termine per la trasmissione online del modello DF-RED 2019
20/09/2019 - Cassa Nazionale Geometri
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

Scade il 30 settembre p.v. per i pensionati Cassa il termine di presentazione online del modello DF-RED.
 
Si ricorda che, in mancanza di trasmissione del modello, non sarà possibile accertare i dati reddituali indispensabili per la quantificazione delle prestazioni collegate al reddito erogate e ciò potrebbe comportare la riduzione o la sospensione delle stesse.
 
La Cassa, in quanto sostituto d’imposta, recupererà poi in forma rateizzata, a partire da novembre 2019 - compresa la tredicesima - i conguagli fiscali dovuti alle eventuali riduzioni delle detrazioni di imposta derivanti dai dati comunicati. 
 
Il servizio di trasmissione del modello DF-RED è disponibile sul sito www.geometrinrete.it/it/cassa accedendo all'Area Riservata. Per maggiori informazioni è possibile consultare le istruzioni disponibili nella sezione "Guide" alla voce "Modello DF-RED".
 
E’ possibile trasmettere il modello DF-RED anche recandosi presso il proprio Collegio di appartenenza.

Maggiori informazioni


AdEPP incontra a Berlino le Casse Europee. Firmato documento congiunto da presentare alle Istituzioni europee
20/09/2019 - Cassa Nazionale Geometri
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

La delegazione dell’AdEPP, guidata dal Presidente Alberto Oliveti, ha partecipato all’incontro, organizzato dall’Associazione degli Enti di previdenza tedeschi (ABV), tenutosi ieri a Berlino, che ha visto la partecipazione delle Casse di previdenza di cinque paesi dell’Unione: Italia, Francia, Germania, Spagna e Austria. 
 
Al centro della discussione gli sviluppi dei diversi sistemi di previdenza, con particolare riguardo agli effetti delle recenti riforme sui sistemi previdenziali delle libere professioni. 
 
"Il confronto odierno - ha dichiarato il Presidente Oliveti - ci ha mostrato realtà varie ed eterogenee sul campo della previdenza dei liberi professionisti in Europa ma è giunto ad una sintesi che identifica i punti comuni delle nostre attività e dei nostri progetti e prospettive. Li abbiamo condivisi in un documento firmato che seguirà i percorsi opportuni di presentazione alle nuove istituzioni europee".
 
Le riforme pensionistiche introdotte in Italia negli ultimi venti anni (Dini, Maroni, Fornero) sono state presentate dal Presidente della CNPADC, Walter Anedda, che si è soffermato sugli effetti possibili della c.d. “Quota 100” sul sistema previdenziale del Paese e sull’ininfluenza per le casse di previdenza. 
 
“Al di là delle diversità tecniche che regolano i vari enti previdenziali dei professionisti – ha sottolineato il Presidente Anedda-  quello che emerge è sicuramente il comune intendimento a perseguire sempre l'equilibrio dei sistemi previdenziali a prescindere dai paesi di riferimento. Questo ci conferma la capacità dei professionisti di occuparsi efficacemente del proprio futuro".
 
L’Austria ha illustrato il caso della risoluzione della Cassa di previdenza degli architetti e ingegneri integrata tra il 2012 e il 2013 nel sistema pubblico di previdenza e degli effetti attesi sulla sostenibilità a lungo termine della scelta compiuta dal governo austriaco (stime sui costi del sistema pubblico, prevedono che tra 40 anni il sistema pubblico costerà 75 milioni di euro l’anno, mentre nel 2013 pesava circa 8 milioni di euro). 
 
Più complesso il caso descritto dalla Cassa di Previdenza degli avvocati francesi (CNBF), in quanto la proposta di legge Delevoye prevede la confluenza degli enti previdenziali privati nel sistema unico di previdenza statale. Ciò a fronte di un quadro demografico favorevole e della maggiore efficienza del sistema previdenziale privato delle casse rispetto a quello statale. Le riserve della CNBF, oltre 2 miliardi di euro, sono superiori ai contributi versati e la cassa è in grado di reggere gli eventuali shock demografici. 
 
Per gli avvocati francesi la riforma comporterà solo delle perdite: con un abbassamento dei rendimenti dal 9,5% del sistema attuale al 5,0% del nuovo sistema universale, al quale deve aggiungersi il versamento di un contributo pari al 2,8% del reddito lordo, privo di contropartita. I contributi quindi raddoppierebbero a fronte di una diminuzione delle prestazioni. 
 
Non solo. 
 
L’ammontare delle pensioni diminuirebbe in rapporto all’aumento della contribuzione, passando da una rendita minima di 1.440 euro/mese attualmente erogata dalla cassa degli avvocati ai propri iscritti, a una rendita di 1.000 euro/mese al minimo.  
 
 
La discussione seguita a ogni intervento, ha messo in luce la necessità di preservare i regimi pensionistici specifici delle libere professioni, non solo a vantaggio degli iscritti ma, anche, a favore dei sistemi di previdenza generali, che riducono così sia rischi di coperture che costi di trasferimento fiscale. La sussidiarietà orizzontale realizzata dai corpi intermedi dello Stato, nel caso delle Casse si esplica nell’autonomia gestionale e nella responsabilità economica e di categoria, a garanzia del diritto alla previdenza sociale, tra l’altro contribuendo, come avviene in Italia, alla fiscalità generale con il proprio patrimonio.
 
I partecipanti hanno condiviso che la tutela della previdenza dei professionisti rappresenta un interesse comune e una buona pratica. 
 
A conclusione dell’incontro i partecipanti hanno sottoscritto una dichiarazione congiunta sui sistemi previdenziali delle libere professioni in Europa che sarà presentata alle istituzioni europee nei prossimi mesi. 

Maggiori informazioni


Inarcheck amplia la Certificazione di livello avanzato dei valutatori immobiliari per specifiche tipologie di immobili: stabilimenti balneari e del settore agricolo
20/09/2019 - Cassa Nazionale Geometri
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

Inarcheck ha ottenuto l'autorizzazione ad ampliare la Certificazione di livello Avanzato dei valutatori immobiliari per le specializzazioni relative agli immobili con destinazione Agricola ed agli stabilimenti balneari. 
 
Grazie a questo ampliamento sarà possibile:
 
• rilasciare certificazioni di Livello Avanzato a professionisti con competenze nella valutazione di specifiche categorie catastali di immobili con destinazione agricola o con destinazione d'uso particolare (Gruppo E) e speciale (Gruppo D), in particolare quelle attinenti le aziende agricole e gli stabilimenti balneari. Questi ultimi oggetto peraltro della norma UNI 11729:2018 Linee guida per la stima del valore delle imprese concessionarie marittime, lacuali e fluviali ad uso turistico-ricettivo (imprese balneari); 
• rendere evidente questa sotto-specializzazione attraverso un allegato al certificato nel quale si esplicita che il professionista possiede una competenza nella valutazione di specifiche tipologie di immobili (quale quella degli stabilimenti balneari o quella del settore agricolo);
• garantire la possibilità di ottenere "questo allegato" sia ai nuovi candidati all'esame di certificazione Valutatore Immobiliare Livello Avanzato sia a coloro che sono già in possesso della certificazione di Livello Avanzato in corso di validità.
 
Inarcheck, a tal fine:
1) predisporrà un modello di domanda di certificazione Livello Avanzato che contempli la possibilità di richiedere l'accertamento delle competenze specialistiche nella valutazione di immobili a destinazione d'uso agricola ovvero per destinazioni catastale particolari/speciali;
2) per i nuovi candidati, inserirà, nei temi d'esame, domande (almeno 3 su 20 per la parte a.1) ed esercizi (almeno 2 su 5 per la parte a.2) pertinenti al tema della valutazione degli immobili con destinazione d'uso agricola ovvero destinazione d'uso catastale particolare/speciale; 
3) per i valutatori già certificati Livello Avanzato, predisporrà un percorso semplificato con la possibilità di sostenere un esame integrativo con 3 domande e un esercizio relativi solo a tale tematica.
 
Per maggiori informazioni: www.inarcheck.it

Maggiori informazioni


A Milano "Il Geometra di casa"
19/09/2019 - Consiglio Nazionale Geometri
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

Professionisti esperti si metteranno a disposizione per fornire informazioni e consigli sulla ristrutturazione di casa, conoscere gli incentivi sul risparmio energetico, le detrazioni previste per i lavori condominiali, gli obblighi di certificazione energetica, quali sono gli aspetti da considerare se si vuole vendere la propria casa o acquistarne una nuova, o l’assistenza tecnica che è possibile ricevere per pratiche di successioni e divisioni.
 
Si tratta della seconda edizione di questa iniziativa che vede il Collegio dei Geometri e Geometri di Milano e che ha lo scopo di portare direttamente nelle piazze il Geometra, da sempre figura di riferimento delle famiglie, consulente multidisciplinare in grado di interloquire con la Pubblica Amministratore e profondo conoscitore del territorio.
Caratteristiche queste che fanno del Geometra un unico punto di riferimento in grado di assistere la famiglia, in particolare in un ambito così delicato e complesso come è quello dell’abitazione, capace di curarne gli aspetti tecnici e di individuare le soluzioni migliori.
 
Dieci i gazebo che, per due sabati consecutivi dalle 10 alle 18, verranno allestiti in altrettanti comuni tra Milano (in piazza Argentina) e Provincia. I Geometri incontreranno la cittadinanza fornendo informazioni e spiegazioni a titolo gratuito e senza necessità di fissare prima un appuntamento.
 
“Con l’iniziativa Il Geometra è di Casa - spiega il Presidente del Collegio Cristiano Cremoli - la Categoria intende consolidare il legame con il territorio e rinnovarlo, attivando un’azione di sensibilizzazione culturale nella cittadinanza”.
È noto come l’investimento nella casa sia per gli italiani di primaria importanza e quanto rappresenti un valore patrimoniale ma anche spesso affettivo. Essenziale quindi che l’immobile sia tutelato da tutte le garanzie del caso.
 
“È fondamentale conoscere a fondo l’immobile dove si vive o dove si vorrà andare a vivere - ricorda il Presidente Cristiano Cremoli - quando ad esempio scegliamo un’automobile o un elettrodomestico prestiamo più attenzione alle sue caratteristiche rispetto a quando compriamo casa. Del proprio appartamento è invece essenziale capire le potenzialità, il valore, l’importanza della regolarità documentale oltre ad aspetti meno tradizionali e fortemente innovativi: pensiamo, ad esempio, al risparmio energetico e all’edilizia sostenibile, alla domotica, alle soluzioni delle problematiche condominiali e alla salubrità dell’edificio”.
 
Per conoscere l’elenco dei Comuni che aderiscono all’iniziativa e le piazze che la ospiteranno è possibile collegarsi al sito del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati di Milano (QUI il link)

Maggiori informazioni


Comunicazioni relative alla provincia di Brescia
18/09/2019 - Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

BURL Serie Avvisi e Concorsi - Mercoledì 18 settembre 2019

Comune di Casto (BS)
Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti costituenti la variante al piano di governo del territorio (PGT)

Comune di Ospitaletto (BS)
Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti costituenti la correzione di errori materiali e rettifica degli atti del piano di governo del territorio (PGT) non costituenti variante

Comune di Pian Camuno (BS)
Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti costituenti il piano attuativo residenziale n. 10a in variante al piano di governo del territorio (PGT)

Comune di Pralboino (BS)
Avviso adozione variante alla classificazione acustica del territorio comunale, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 3, comma 1, della l.r. 10 agosto 2001, n. 13


Remtech Expo 2019: dal 18 al 20 settembre a Ferrara
16/09/2019 - Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

Analogamente ai precedenti appuntamenti, il Consiglio Nazionale dei Geometri e Geometri Laureati (CNGeGL) sarà fra i protagonisti di REMTECH Expo 2019. Il Presidente CNGeGL Maurizio Savoncelli è nuovamente fra i componenti del Comitato Scientifico Geosismo e al Geometra Pasquale Salvatore viene riconfermata la partecipazione al Comitato Scientifico di Esonda. Per la Categoria saranno presenti anche i Consiglieri Pierpaolo Giovannini e Paolo Nicolosi. (QUI gli articoli pubblicati da Italia Oggi in occasione della XII edizione). 
 
ESONDA AWARDS. La Fondazione Geometri Italiani, di concerto con il CNGeGL, ha voluto rinnovare l'istituzione di 2 riconoscimenti: “La Geomatica nella progettazione e nella gestione delle infrastrutture” e “La Geomatica a supporto della progettazione del territorio” (QUI per info). L’iniziativa è rivolta a geometri, ingegneri, geologi, architetti, studenti universitari, liberi professionisti, imprese e società di servizi, tecnici delle P.A., ricercatori universitari e di enti di ricerca, con l'obiettivo di concorrere a diffondere la competenza professionale nella gestione del territorio, mettendo a disposizione delle collettività le conoscenze e gli strumenti tecnologicamente avanzati. I progetti più significativi - per ciascuna categoria - saranno valutati da Alta Scuola, cui è affidato il coordinamento scientifico in collaborazione con la Fondazione Geometri Italiani. Nel corso della conferenza di giovedì 19 settembre, i premiati saranno invitati a presentare i propri lavori nella sessione speciale “La Geomatica nella Progettazione di Infrastrutture e Territorio” (QUI il programma). 
 
PRESENTAZIONE REMTECH EXPO 2019. Il nuovo programma sarà articolato da 9 sessioni tematiche: REMTECH e REMTECH EUROPE bonifiche dei siti contaminati, COAST tutela della costa e porti sostenibili, ESONDA dissesto idrogeologico e frane, con un percorso altamente tecnologico dedicato alla geomatica, geodesia, rilevamento, information technologies e Open Data, CLIMETECH cambiamenti climatici, GEOSISMICA rischio sismico, INERTIA sostenibilità delle opere e riutilizzo dei materiali, RIGENERACITY rigenerazione urbana e il social housing, CHEMTECH industria chimica sostenibile (QUI il catalogo).
 
L’evento prende il via il 18, a partire dagli Stati Generali delle Bonifiche a quello della Geologia, dalla Conferenza sulla Gestione delle Risorse Idriche a quelle sul Rischio sismico e sulla Rigenerazione urbana. La prima giornata ospiterà inoltre l’evento di Cisambiente Confindustria dal titolo “Il cuore verde delle bonifiche”. Si prosegue il 19 con la Conferenza del Sistema Nazionale di Protezione Ambientale Snpa, con la Conferenza Nazionale sulla plastica e due nuovi appuntamenti: il Workshop CircOILeconomy organizzato dal Conou e il Corso “Il Direttore Tecnico nelle imprese di gestione rifiuti e di bonifica” di Angam. Si conclude il 20 con la chiusura della manifestazione con la Conferenza Nazionale Industria e Ambiente, la Conferenza Nazionale Salute e Sicurezza, la Giornata del Dipartimento di Protezione Civile, la Tavola Rotonda sulle Ricostruzioni post-sisma, gli Stati Generali dell’Università e green jobs nella green economy, il Corso di formazione sulla Comunicazione Ambientale “fake news”. Nel corso della FIERA non mancheranno incontri tecnici organizzati contemporaneamente con le aziende espositrici, meeting bilaterali e appuntamenti con le delegazioni straniere.
 
In occasione della chiusura della tre giorni di lavori, infine, gli ospiti saranno salutati dalle note del Maestro Uto Ughi che salirà sul palco per un’esibizione straordinaria.

Maggiori informazioni


Voltura catastale - Software Voltura 1: aggiornamento archivi
16/09/2019 - Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

Il software Voltura è finalizzato alla presentazione su supporto informatico delle informazioni necessarie alla effettuazione delle volture catastali.

Maggiori informazioni


Catasto Fabbricati - Software Docfa: aggiornamento archivi
16/09/2019 - Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

Il software Docfa permette la compilazione del modello di "Accertamento della Proprietà Immobiliare Urbana", con il quale si possono presentare al Catasto dichiarazioni di fabbricato urbano o nuova costruzione (accatastamento), dichiarazioni di variazione e di unità afferenti a enti urbani.

Maggiori informazioni

Variazioni colturali - software Docte2: aggiornamento archivi
16/09/2019 - Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

Il software Docte permette agli ordini professionali e alle associazioni di categoria di elaborare e fornire agli uffici provinciali - Territorio i dati delle denunce di coltura delle particelle censite al Catasto terreni.

Maggiori informazioni


Comunicazioni relative alla provincia di Brescia
12/09/2019 - Regione Lombardia
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

BURL Serie Avvisi e Concorsi - Mercoledì 11 settembre 2019

Provincia di Brescia
D.c.p. n. 29/2018 del 11 luglio 2019 - Adozione di variante semplificata al piano territoriale di coordinamento provinciale (PTCP) conseguente a proposta di modifica del Comune di Monticelli Brusati

Comune di Tremosine sul Garda (BS)
Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti costituenti la variante al piano di governo del territorio (PGT)


ProgettazioneSismica2
10/09/2019 - Eucentre
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

Collaborazione in ambito divulgativo tra Progettazione Sismica e Ordini Professionali
Progettazione Sismica dal 2017 si propone di stabilire rapporti di collaborazione con gli ordini professionali per la divulgazione della rivista in formato digitale a titolo gratuito.

Link versione digitale


Comunicazioni relative alla provincia di Brescia
09/09/2019 - Regione Lombardia
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

BURL Serie Avvisi e Concorsi - Mercoledì 04 settembre 2019

Comune di Brescia
Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti costituenti la variante al piano di governo del territorio (PGT) SUAP, ai sensi dell’art. 8 d.p.r. 160/2010

Comune di Brescia
Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti costituenti la variante al piano di governo del territorio (PGT) SUAP, ai sensi dell’art. 8 d.p.r. 160/2010

Comune di Marmentino (BS)
Avviso di adozione e deposito atti relativi alla prima variante del piano di governo del territorio (PGT) ai sensi dell’art. 13 comma 4 l.r. n. 12/2005 e s.m.i.

Comune di Ossimo (BS)
Adozione variante generale al piano di governo del territorio (PGT)

Comune di Rovato (BS)
Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti costituenti la rettifica agli atti del piano di governo del territorio (PGT) non costituenti variante

Comune di Verolanuova (BS)
Avviso di deposito atti relativi all’adozione della variante 2019 al piano di governo del territorio (PGT).


Sistemi gestione sicurezza
09/09/2019 - CTI
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

E' stata avviata l'inchiesta pubblica finale UNI per il progetto di norma UNI1603620 “Stabilimenti con pericolo di incidente rilevante ‐ Sistemi di gestione della sicurezza ‐ Requisiti essenziali”, elaborato dalla CT 266 "Sicurezza degli impianti a rischio di incidente rilevante" del CTI. La data di chiusura dell'inchiesta, nonchè termine ultimo per l'invio di eventuali commenti al documento è il 28 settembre p.v.

Maggiori informazioni

Energia e Dintorni
09/09/2019 - CTI
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

Il numero di luglio-agosto di "Energia e Dintorni" propone come dossier la "mcTER Smart Efficiency la prima edizione conta più di 1000 presenze", un resoconto della prima edizione dell'evento dedicato all’efficienza energetica, organizzato dal CTI con la collaborazione di EIOM. Come sempre troviamo anche gli aggiornamenti sulle attività CTI, questo mese sui temi: corsi di formazione CTI, generatori di calore, prestazione energetica degli edifici, combistibili solidi e molto altro ancora. Oltre ad interessanti news su: conto termico, electric energy storage, incentivi agli accumoli elettrici in Lombardia e Veneto, ecc.

Maggiori informazioni


CENED+2.0
09/09/2019 - CENED
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

Si avvisano gli utenti che a partire dalle ore 14.00 del giorno 15 ottobre 2019 verrà rilasciato un aggiornamento della componente “motore” e “client” del software di calcolo CENED+2.0. I dettagli sulle novità introdotte verranno specificati contestualmente alla pubblicazione.

Ai fini dell’aggiornamento di cui sopra si avvisano tutti gli utenti certificatori che è previsto uno stop nella registrazione degli APE nel CEER dalle ore 13 alle ore 14 del 15/10/2019.

Al fine di poter depositare un Attestato di Prestazione Energetica a partire dalle ore 14.00 del giorno 15 ottobre 2019 sarà necessario quindi calcolare i file XML con la nuova versione del software CENED+2.0.

Per scaricare la nuova versione del software CENED+2.0 è sufficiente avviare con una connessione internet attiva il software dall'icona “CENED+2” presente sul desktop. Nel caso non compaia in Aiuto > About la versione corretta indicata sul sito web chiudere e riaprire il client e riverificare la versione nel menu Aiuto > About.
Qualora al momento del deposito del file XML nel catasto venisse mostrato un messaggio di errore del tipo “103 - Licenza non valida” o “107 - Versione licenza non valida” o “106 - Licenza scaduta” sarà necessario riavviare il software CENED+2.0 e ricalcolare il file XML o aggiornare il software di calcolo utilizzato.

Maggiori informazioni


Strumenti per la valutazione del risparmio energetico
09/09/2019 - ENEA
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

Strumenti per la valutazione del risparmio energetico conseguito tramite interventi di riqualificazione energetica degli edifici

Maggiori informazioni

Catasto fabbricati - Software Docfa 4.00.5: aggiornamento
09/09/2019 - Agenzia delle Entrate
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

Catasto fabbricati - Software Docfa 4.00.5: aggiornamento istruzioni operative

Maggiori informazioni

Comunicazioni relative alla provincia di Brescia
29/08/2019 - Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

BURL Serie Avvisi e Concorsi - Mercoledì 28 agosto 2019:

Comune di Capo di Ponte (BS)
Avviso di approvazione definitiva e deposito degli atti costituenti la variante al piano del governo del territorio (PGT)

Comune di Cividate al Piano (BS)
Verifica di assoggettabilità alla valutazione ambientale (VAS) - Avviso di deposito del rapporto preliminare

Comune di Gussago (BS)
Avviso di approvazione definitiva del nuovo regolamento comunale ai sensi dell’art. 29 della l.r. 12/2005

Comune di Lonato del Garda (BS)
Progetto di costruzione di un nuovo capannone in ampliamento a quello esistente in via Remato 36 in variante al piano di governo del territorio (PGT) ai sensi del d.p.r. 7 settembre 2010, n. 160 - Avviso circa la decisione di non assoggettabilità alla VAS.

Comune di Montichiari (BS)
Estratto avviso pubblico per l’assegnazione delle unità abitative destinate ai servizi abitativi pubblici disponibili nell’ambito territoriale n. 10 Bassa Bresciana Orientale.

Comune di Polpenazze del Garda (BS)
Adozione piano attuativo in variante al piano di governo del territorio (PGT) vigente, denominato «AdT 4» per la realizzazione di complesso edilizio residenziale, ai sensi degli art. 13 e 14 della l. r. 12/2005 e s.m.i.


24 Agosto 2016: i Professionisti Tecnici Italiani si uniscono ai familiari delle vittime
26/08/2019 - Consiglio Nazionale Geometri
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

A tre anni dal terremoto del centro Italia, la Rete Professioni Tecniche torna a sottolineare l’urgenza di porre la ricostruzione in primo piano. All’appello manca ancora una legge quadro sui terremoti che consenta di affrontare questi eventi con maggiore rapidità ed efficacia, senza dover ogni volta ricominciare da zero
 
24 Agosto 2019: in relazione al terribile sisma si registra ancora una totale assenza di visione e di concertazione tra i provvedimenti per la ricostruzione ed il sistema delle aree interne, mancano strategie, politiche e conseguenti azioni sinergiche che non si limitino alla mera ricostruzione fisica degli edifici – privilegiando almeno per le opere pubbliche di rilevanza strategica tecnica ed architettonica e di rigenerazione urbana il concorso di progettazione aperto - ma puntino alla ricreazione di un sistema socio-economico. Un sistema in grado di costituire il vero motore della ricostruzione per trattenere le popolazioni che ancora resistono, ma anche per incentivare il rientro dei molti che se ne sono andati sulla costa generando un doppio problema di spopolamento delle aree interne e di eccessiva densità demografica delle aree costiere, un aspetto da evidenziare in relazione ai già scarsi servizi esistenti.
 
Serve una lucida visione di quello che saranno questi territori nei prossimi 20 - 30 anni a livello demografico, paesaggistico, economico e culturale, esaltandone le peculiarità storiche, ambientali, turistiche ed enogastronomiche. Il persistere di questa intollerabile situazione di “sospensione” porterà a danni ben superiori a quelli causati dal sisma: buona parte della popolazione ha già abbandonato i territori, l’economia è in caduta libera, le imprese non possono avviare i lavori  perché le regole della ricostruzione post-sisma sono caratterizzate da normative troppo complesse non in grado di funzionare, mentre i professionisti tecnici impegnati nella ricostruzione sono, di fatto, costretti a diventare essi banca che eroga prestiti anticipando i costi delle proprie prestazioni, con crediti maturati per oltre 100 milioni di euro.
 
Questo il monito che oggi la Rete Professioni Tecniche lancia alle forze politiche che saranno impegnate nella guida del Paese nei prossimi mesi, affinché inseriscano con convinzione nei loro programmi e nei relativi finanziamenti il tema della ricostruzione.
 
In un'intervista rilasciata a SKYTG24 nel settembre del 2016, l'attualità dei temi richiamati già allora dal Presidente CNGeGL Maurizio Savoncelli: l'importanza di ricostruire i paesi terremotati insieme alla cittadinanza, la necessità di adeguare il patrimonio pubblico e privato alle norme antisismiche con gli aiuti da parte dello Stato (QUI il collegamento).  
 
QUI il comunicato stampa RPT

Maggiori informazioni


Catasto Fabbricati - Software Docfa: aggiornamento archivi
23/08/2019 - Agenzia delle Entrate
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

Il software Docfa permette la compilazione del modello di "Accertamento della Proprietà Immobiliare Urbana", con il quale si possono presentare al Catasto dichiarazioni di fabbricato urbano o nuova costruzione (accatastamento), dichiarazioni di variazione e di unità afferenti a enti urbani.

Maggiori informazioni


Voltura catastale - Software Voltura 1: aggiornamento archivi
23/08/2019 - Agenzia delle Entrate
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

Il software Voltura è finalizzato alla presentazione su supporto informatico delle informazioni necessarie alla effettuazione delle volture catastali.

Maggiori informazioni

Variazioni colturali - Software Docte2: aggiornamento archivi
23/08/2019 - Agenzia delle Entrate
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

Il software Docte permette agli ordini professionali e alle associazioni di categoria di elaborare e fornire agli uffici provinciali - Territorio i dati delle denunce di coltura delle particelle censite al Catasto terreni.

Maggiori informazioni

Le scadenze fiscali
23/08/2019 - Agenzia delle Entrate
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

Le scadenze fiscali del mese di Settembre

Maggiori informazioni


Adempimenti dichiarativi e contributivi 2019: proroga dei termini
30/07/2019 - Cassa geometri
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

E’ stata prorogata al 30 settembre 2019 la scadenza per il versamento delle imposte per i contribuenti soggetti ai nuovi indici sintetici di affidabilità (ISA), compresi coloro che adottano il regime forfetario e dei minimi.
 
Conseguentemente sono state prorogate anche le scadenze per il versamento dei contributi 2019, sia se il pagamento avviene tramite F24 sia se avviene con rateizzazione in 10 rate mensili.
 
Si fa presente inoltre che il termine per la presentazione del Modello Redditi 2019 è stato prorogato al 2 dicembre 2019.
 
Per maggiori dettagli sulle modalità di pagamento clicca QUI

Maggiori informazioni


Pensionati: attiva la procedura online per il modello DF-RED 2019
05/06/2019 - Cassa Nazionale Geometri
(Pubblicata da Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia)

E' attiva la procedura online per la compilazione e l'invio da parte dei pensionati del modello DF-RED 2019, che dovrà essere presentato entro il 30 settembre.

Il modello DF-RED va compilato per dichiarare i redditi percepiti e le eventuali variazioni delle detrazioni di imposta spettanti e deve essere inviato anche se la situazione reddituale rimane invariata rispetto all’anno precedente. In caso di mancata presentazione della dichiarazione, la Cassa Geometri può sospendere o ridurre le eventuali prestazioni collegate al reddito già erogate, non potendo accertare i dati reddituali indispensabili per quantificarle.

Per compilare il modello è sufficiente accedere dall’home page del sito della Cassa all'Area Riservata, con credenziali già in proprio possesso, e cliccare su “Modello DF-RED”.

Le modalità di accesso all’Area Riservata variano a seconda del tipo di pensione percepita:

Titolari pensioni dirette
: vecchiaia, anzianità, vecchiaia contributiva, vitalizi, invalidità e inabilità

Titolari pensioni ai superstiti
: indirette, reversibili

In fase di compilazione del modello il pensionato troverà il “QUADRO B - RICHIESTA DELLE DETRAZIONI DALL'IMPOSTA” già precompilato con i dati indicati nell’ultimo modello trasmesso; potrà quindi confermarlo o modificarlo nel caso i dati fossero variati.

Per evitare errori di compilazione, che potrebbero poi comportare notevoli diminuzioni dell’importo di pensione in pagamento, si invita a leggere attentamente le “ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO” all’interno della sezione GUIDE del sito web, dove sono disponibili anche le guide filmate per la compilazione.

Si precisa che, in caso di titolarità di più trattamenti pensionistici, le detrazioni di imposta eventualmente spettanti devono essere richieste su tutte le pensioni in pagamento.

Maggiori informazioni



home page Home Page
contatti Contatti
motore di ricerca Ricerca
Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia
P.le Cesare Battisti, 12 - 25128 Brescia (BS)
Cod.Fisc. 80046920171 - Tel.: 0303706411 - Fax: 030306867
e-mail: sede@collegio.geometri.bs.it - PEC: collegio.brescia@geopec.it

hosting e sviluppo iww.it - © 2010-2019 tutti i diritti riservati
Privacy - Condizioni d'uso e Copyright - Visualizzazione ridotta/classica